La danza ed il suo mistero

Mi è capitato spesso di riflettere sulla danza e sul suo significato più profondo. Su cosa abbia di diverso dalle altre forme di arte, su quale livello riesca a coinvolgerci, quali corde interne vada a toccare. E’ lampante che al centro del tutto vi sia il CORPO e le sue innumerevoli possibilità espressive.

Coloro che praticano la danza sono i detentori assoluti di questa possibilità espressiva e comunicativa, capaci di una vera e propria estroflessione dell’universo interiore attraverso il corpo.

Otello - Compagnia del Balletto di Roma

Otello – Compagnia del Balletto di Roma

Doti fisiche e rara sensibilità interiore educate ed amalgamate da una rigorosa disciplina e da una continua ricerca fanno nascere quelle persone speciali che noi chiamiamo semplicemente “BALLERINI”, veri artisti che che ci consentono , se vogliamo, di attraversare il vetro opaco dei nostri confini sensoriali e sfociare altrove, stare un po’ in questo altrove e poi rientrare nel nostro mondo con una coscienza nuova, una coscienza sorpresa.

Rudolf Nureyev

Rudolf Nureyev

 

“Quando un danzatore è all’apice della potenza, possiede due cose splendide, fragili e deteriorabili: la spontaneità, conquistata dopo anni di esercizio e la semplicità, non intesa nell’accezione usuale, ma come stato di semplicità assoluta, quello di cui parla T.S Eliot e che si consegue sacrificando assolutamente tutto” Martha Graham

Del resto i sentimenti ed i valori che la danza vuole studiare ed esprimere sono sentimenti e valori UNIVERSALI e come tali ci raggiungono, istintivamente.

Concepisco la danza come il frutto di una ricerca che è crocevia fra corpo e intelletto. La perfetta sinergia fra CORPO e MENTE e come avviene per i sistemi complessi durante una rappresentazione teatrale il tutto è sempre di più che la somma della parti.

La coppia Anna Tsygankova Matthew Golding

La coppia Anna Tsygankova Matthew Golding

Charles Baudelaire spiega così il valore aggiunto insito nell’arte della danza: ” La Danza può rivelare tutto ciò che la musica racchiude”

La Danza ci piace davvero!

Dafne

Annunci

6 comments

  1. ho sempre trovato difficile e imbarazzante muovermi anche in un semplice accenno di ballo moderno, da intrattenimento diciamo, per questo invidio la totale libertà espressiva di chi somiglia a una farfalla.

    un caro saluto Dafne

    Mi piace

    1. capisco quello che dici, il nostro corpo che si esprime è qualcosa a cui non siamo abituati èurtroppo e comunque – non a caso – è un’arte, quantomeno da vedere, da fruire, da godere… Grazie, a presto

      Mi piace

  2. Ciò che affascina nella danza è la perfezione del gesto artistico -e atletico- in totale assenza di apparente sforzo. Ho visto di recente “Il lago dei cigni” di Matthew Bourne e l’ho trovato magnifico. Se passasse per i tuoi lidi spero che tu vada a vederlo. 🙂

    Mi piace

    1. Grazie della segnalazione. La danza è bellissima soprattutto quando non si avverte niente di atletico in essa; in effetti adesso certe compagnie prediligono gesti più atletici e meno artistici, meno classici. Lì sta la differenza…

      Mi piace

  3. In realtà la danza, come il canto e la musica andrebbero insegnati a tutti sin da piccoli…
    La danza è l’espressione del corpo, invece così…si è tutti un pò co_stretti_ a chiuderci

    buon anno e ancora auguri
    ciao
    .marta

    Mi piace

Lascia un tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...