Modigliani in mostra

modiglianiPALAZZO BLU PISA

Una esposizione contenuta ma di grande impatto. Uno spazio calibrato. Un allestimento discreto e suggestivo.

Un artista su cui non oso certo dire niente se non le mie personalissime ed intime impressioni.

Mi affascina la sua vita, la morte prematura seguita dal suicidio della compagna in stato interessante: la passione come protagonista vitale. Mi affascina il sapere del  forte desiderio di scolpire, dell’essersi sempre sentito uno scultore.

Il suo stile è pura essenzialità e si esprime al massimo nella sala dei disegni. Pochi tratti ed il ritratto è compiuto. La libertà ed il genio di cogliere in pochi segni l’espressione intima dell’amico, dell’artista, delle amanti, di ogni modello.

La sua arte è la libertà di rappresentare anche asimmetrie del volto forse inesistenti che diventano espressione di tratti interiori, occhi privi di pupille, chiari e scuri accentuati, pose a volte esagerate: tutto questo una volta sintetizzato dallo sguardo dell’osservatore restituisce la verità del soggetto raffigurato.

E il mistero dell’arte si rinnova, con Modigliani, inimitabile.

Dafne

Annunci

4 comments

    1. E tu ne hai parlato esaurientemente, facendomelo conoscere più da vicino. Non è sicuramente una mostra esaustiva ma se vieni in Toscana anche per altro non puoi mancarla. Interessantissimo anche uno dei primi quadri della mostra: un paesaggio dove già si manifesta la sua specificità ( ben spiegato nel l’audio guida ). Mi sembra di ricordare che in uno dei tuoi post consigliavi una certa biografia, provo a ritrovare il riferimento.
      Grazie!

      Mi piace

  1. Non ho mai amato Modigliani; forse nessuno mi ha mai ‘spiegato’ la sua arte e in modo ignorante non sono mai riuscita a apprezzarlo o a interrogarlo per fare mie le sue suggestioni. Eppure ogni volta che ho avuto un rapporto conflittuale con un autore (di arte o di letteratura o di qualsivoglia genere musicale), nel momento in cui sono riuscita a sciogliere i ‘nodi’ che mi allontanavano dalla su opera e ad avvicinarmi, ho scoperto l’immenso.
    Un giorno succederà anche con Modigliani, lo so. Forse, solo non è il momento per me, il momento perchè io possa accoglierlo.

    Mi piace

  2. Capisco la tua sensazione. A volte quel passaggio di cui tu parli avviene quando si conoscono alcuni aspetti della vita dell’autore, quella più privata, meno nota. A me succede proprio così, di intrecciare emotivamente la vita e le opere di un autore e quindi avvicinarmi a suo mistero artistico.
    A presto !

    Mi piace

Lascia un tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...