LIMON DANCE COMPANY

La compagnia di danza “Josè Limon Dance Company” è stata fondata a New York nel 1946 da Josè Limon. E’ nata quindi in un momento di passaggio, quando la danza diventa forma di espressione innovatrice dando così luogo alla modern dance, e affrancandosi dai codici del classicismo.

Lo spettacolo consisteva in 4 performance.

Due di queste hanno risentito di una forzatura, dovuta all’aver accostato la musica settecentesca all’espressione corporea, dando luogo, più che a uno spettacolo di danza, ad un leggero racconto teatrale. In sostanza mancava la forza espressiva che lo spettatore del balletto si aspetta, portandolo a seguire una serie di passi ben congegnati ma privi di emotività.

Le altre due perfomance, invece, sono risultate interessanti.

Nella prima, “There is a time”, il tema pricinpale è il cerchio che si scompone e ricompone ad evocare lo scorrere del tempo, e la caratteristica esecutiva di questo brano è la virilità: potenza ed eleganza che nella danza diventano un connubio affascinante, di una bellezza non necessariamente dirompente; infatti non si viene qui trascinati in un coinvolgimento adrenalinico (come a volte noi spettatori pretendiamo), ma in un soddisfacimento visivo e mentale più sottile e penetrante.

L’altra perfomance sono le “Cinque evocazioni di Isadora Duncan”. Il fascino di questi cinque pezzi interpretati da cinque danzatrici diverse, deriva anche dagli effetti simbolici della coreografia, dalla armoniosa corrispondenza dei movimenti con la musica, dagli abiti semplici e leggeri che ricordano il peplo dell’antica Grecia, e dai veli colorati che sinuosamente si animano e prolungano il corpo e le braccia delle danzatrici accentuando la libertà e l’espressività dei movimenti. Ad esempio il brano intotolato “Menade” racconta delle Menadi, donne (dette anche Baccanti) dell’antica  Grecia  in preda alla frenesia estatica e invasate da Dionisio, il dio della forza vitale. In questo caso la danzatrice indossa un leggero abito rosso e tiene in mano un lungo velo rosso che amplifica la vitalità e la forza naturale dei sui movimenti, coinvolgendoci nella danza.

Nell’insieme, forse, lo spettacolo ha mancato di coerenza ed a volte è apparso più cervellotico che emozionale, ma è sempre interessante poter assistere a simili spettacoli, lasciar scorrere libere le impressioni e poi ricomporle in modo critico.

Dafne

Limon Dance Company

Direzione Artistica
Carla Maxwell
 Direzione Artistica Associata
Roxane D’orleans Juste
La Compagnia
Kathryn Alter, Rapha¸l Bouma¿la, Durell R. Comedy, Roxane D’Orléans Juste*, Kristen Foote,
Jonathan Fredrickson, Logan Kruger, Ashley Lindsey,
Belinda McGuire, Dante Puleio, Francisco Ruvalcaba, Daniel Fetecua Soto, Robin Wilson

Annunci

Lascia un tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...